Prima Pagina

Ci sono milioni di persone proprio come te. La nostra società è in crisi. Sono in tanti ad avere a che fare come mai con sentimenti di alienazione, solitudine e depressione. Trovare un posto in cui ci si senta a casa può diventare una ricerca epica. I problemi sono complicati, ma il primo passo per risolverli è semplice. La comunità.

Il cohousing è un nuovo modo di abitare orientato alla comunità, auto-organizzato, sostenibile e cosmopolita.

Orientato alla comunità.

Appartamenti individuali in uno o più edifici che includono stanze comuni, un giardino comune, pasti insieme, auto condivisa, spesa collettiva… quanto sia organizzata la comunità viene deciso insieme. Così si raggiunge un equilibrio ottimale tra gli interessi di condivisione e i bisogni personali di privacy.

Auto-organizzato.

Vivere in un complesso immobiliare di tua scelta, con condizioni che hai elaborato insieme agli altri partecipanti, e in un ambiente progettato in modo cooperativo. Così non solo il tuo appartamento è la tua casa, ma un intero edificio o quartiere.

Sostenibile.

I residenti prendono buone decisioni a lungo termine, poiché sono responsabili dei loro edifici e del loro terreno. Attraverso la condivisione risparmiano risorse e si rendono conto che molti concetti ecologici sono davvero efficaci solo al livello di un grande complesso immobiliare.

Cosmopolita.

Abbiamo scelto il termine internazionale cohousing perché ci sentiamo parte di un movimento molto più grande, che attraversa i confini. Sempre più persone, tra cui giovani e anziani, famiglie e single, stanno imparando l’uno dall’altro e facendo esperienza con questo modello di abitare partecipativo e cooperativo: Roma e la sua provincia si trova al centro di questa rete internazionale eccitante e in rapido sviluppo!

Resta in contatto. Iscriviti alla Newsletter.

Perchè il cohousing?

Viviamo in una società in cui diventa sempre più difficile vivere insieme. Spesso abbiamo vicini di casa con cui non andiamo d’accordo e che a volte ci rendono la vita difficile. Perchè non provare a sceglierceli? Specie nelle grandi città, esistono tanti anziani soli spesso vedovi. Perchè non provare a scegliersi persone affini per condividere la propria terza età, risparmiando e vivendo una vita più appagante?

In un cohousing è possibile vivere insieme a persone affini, risparmiare sulle bollette, avere servizi sanitari comuni, condividere l’automobile, cucinare insieme, fare la spesa in gruppo e risparmiare, fare in casa teatro e yoga insieme, farsi portare a spasso il cane, fare l’orto e coltivare fiori, ospitare i figli, affrontare la solitudine, divertirsi insieme risparmiando…e tanto altro ancora da inventare insieme!

Cosa c’è di nuovo?